Montelepre – Rivoluzione nella differenziata, nuovi contenitori con codice identificativo

Rivoluzione in vista per la raccolta dei rifiuti a Montelepre, servizio che sarà gestito per sette anni dalla ditta Agesp, che si è aggiudicata l’appalto dell’Aro nei due paesi.

Saranno distribuiti ai cittadini e alle attività commerciali, i nuovi contenitori colorati per la raccolta differenziata con un importante innovazione: le pattumiere avranno infatti un codice identificativo che consentirà di verificare la corretta separazione dei rifiuti.

L’obiettivo delle due amministrazioni comunali è quello di incrementare la raccolta differenziata (che già supera in media oltre il 50%) e diminuire a monte la produzione dei rifiuti, “riducendo quindi il costo del servizio a vantaggio di tutti, attivando importanti novità sul fronte della raccolta porta a porta dei rifiuti, che sarà estesa all’intero territorio dei due Comuni” si legge in una nota congiunta.

“L’implementazione del nuovo servizio può essere affrontato al meglio solo con la Vostra collaborazione” – afferma la sindaca di Montelepre Maria Rita Crisci, nella qualità di presidente dell’Aro Montelepre Giardinello – una collaborazione che potrà essere di qualità grazie alla campagna di informazione e di sensibilizzazione che presto coinvolgerà le Comunità, rendendo i cittadini protagonisti dei cambiamenti programmati, partecipi degli obiettivi fissati e responsabili nell’assumere comportamenti corretti rispetto al programma proposto. Siamo convinti – prosegue la Crisci – che il progetto darà un nuovo volto ai due paesi e tutelerà l’ambiente, che oggi troppo spesso vediamo deturpato. Siamo inoltre convinti che grazie alla Vostra collaborazione raggiungeremo un obiettivo rilevante nel nuovo sistema di raccolta dei rifiuti; “più differenziata e meno rifiuti” vuol dire infatti meno costi di smaltimento e di trasporto, un risparmio a beneficio di tutti i cittadini che insieme a noi vogliono migliorare il volto dei nostri paesi, rendendoli ancora più accoglienti e puliti. Fiduciosi della buona riuscita del progetto, realizzabile solo grazie alla Vostra collaborazione, Vi invitiamo a leggere con attenzione il materiale informativo che Vi verrà consegnato assieme ai contenitori predisposti per la raccolta differenziata.”


Montelepre tra i primi in Sicilia per la Raccolta differenziata

Il riconoscimento sarà consegnato nel corso di una iniziativa organizzata dall’Ufficio Speciale per la Differenziata, istituito dalla Regione.

In una nota, la sindaca Maria Rita Crisci ringrazia “i monteleprini di buona volonta’, le associazioni, i volontari che hanno supportato l’amministrazione che si e’ impegnata mettendo in campo ogni azione necessaria a migliorare Ia differenziata”.

Tra gli altri comuni che verranno premiati per aver superato il 65%, vi sono anche: Giardinello e San Giuseppe Jato.

Attestati di riconoscimento per i comuni che hanno superato il 50%: Balestrate, San Cipirello, Alcamo. Menzione pure per le altre realtà che si sono distinte: Isola delle Femmine, Cinisi, Trappeto.


Montelepre. Rifiuti, Agesp nelle scuole con il progetto “Carta Viva”. Differenziata supera il 67%

“Carta Viva” nelle scuole di Montelepre e Giardinello. L’Agesp -la ditta di Castellammare del Golfo che si è aggiudicata la gara d’appalto del piano Aro- sta incontrando gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Alessandro Manzoni”, in occasione della settimana internazionale per la riduzione dei rifiuti. Gli incontri mirano ad incentivare la raccolta differenziata che a Montelepre ha già superato il 67%



MONTELEPRE CARTAVIVA

PROGETTO CARTA VIVA NELLE SCUOLE PREMIAZIONE DELLE CLASSI VINCITRICI DEL COMUNE DI MONTELEPRE!
Una splendida giornata in compagnia degli alunni delle scuole e dell’animazione di Mago Lollo!
Alla luce dell’obiettivo raggiunto, un ringraziamento particolare lo faccio a tutti i ragazzi che oggi mi hanno dimostrato di avere recepito e adottato insieme alle loro famiglie, le corrette regole della raccolta differenziata, che, in maniera semplice, chiara, ed attraverso il gioco, gli avevo illustrato circa due mesi fa!

Ma soprattutto felice di sentirmi dire dai ragazzi: VI ASPETTIAMO IL PROSSIMO ANNO!

GRAZIE!